1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Specialista in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica
testata per la stampa della pagina
Contenuto della pagina
 

CONSIDERAZIONI SULL'IMPORTANZA DELLA VISITA

 
 

Da qualche tempo, anche in relazione alle sempre maggiori informazioni reperibili sul web e sui forum, il rapporto iniziale fra il chirurgo plastico ed il paziente tende ad essere sminuito e per molti riveste un ruolo del tutto marginale.


Questo atteggiamento non solo non ha alcun fondamento logico, se si considera la visita specialistica nella sua accezione pi¨ tradizionale, ma Ŕ da considerare illegittimo in quanto contrario alla recente legge 219/17 che riguarda il consenso informato. L'articolo 1 comma 1 e 2 di questa legge esplicitano chiaramente che ogni trattamento sanitario deve iniziare con il consenso informato, libero e consapevole, dei pazienti e che il consenso Ŕ basato sulle informazioni fornite dalle competenze e dall'autonomia professionale del medico.


Le informazioni precise e corrette ed il conseguente consenso non possono essere acquisite in altro modo se non con la visita specialistica, che Ŕ assolutamente necessaria e fondamentale, a tutela sia del paziente che del medico. Punto ancora pi¨ importante, esplicitato nell'articolo 1 comma 8 della legge, Ŕ che la visita rappresenta un vero e proprio momento di cura, a testimonianza del fatto che il tempo della comunicazione tra medico e paziente non Ŕ un momento interlocutorio di un semplice accordo, ma un atto medico necessario e di primaria importanza, prodromico ad ogni trattamento.