1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Specialista in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica
testata per la stampa della pagina
Contenuto della pagina

Lipofilling

 
DEGENZA
TIPO ANESTESIA
RITORNO AL SOCIALE
Day Surgery o una notte di degenza
Variabile secondo sede ed entità intervento
Variabile secondo sede ed entità intervento
Risultato
Il trasferimento di tessuto adiposo (lipofilling) ha differenti vantaggi fra i quali il riempimento e rimodellamento di aree ipoplasiche o depresse, la rigenerazione e miglioramento della qualità della pelle e dei tessuti in genere. I risultati sono da valutare da caso a caso, ma, se le aspettative sono corrette, sono  molto positivi.
 
 
 

CONCETTI GENERALI sul Lipofilling

Consiste nel prelievo di tessuto adiposo dalla regione addominale o da altra sede in modo atraumatico con piccole cannule collegate a siringhe, nella purificazione del materiale e nella iniezione dello stesso nella regione ricevente.
Il lipofilling viene utilizzato frequentemente a livello del volto, nel modellamento del profilo del tronco e degli arti nell'ambito della liposcultura o nella correzione di difetti o avvallamenti esito di pregresse liposuzioni.
Il lipofilling tradizionale comportava importanti riassorbimenti con risultati insoddisfacenti anche nei casi più favorevoli. Sulla base di importanti esperienze di chirurghi del Centro e del Nord America sono state apportate significative modifiche sia nella purificazione del grasso prelevato sia nella modalità di iniezione dello stesso nella sede ricevente con risultati molto più interessanti ed attualmente il lipofilling, se applicato nelle opportune indicazioni, consente risultati piuttosto favorevoli.
In particolare, a livello del volto, può essere opportunamente utilizzato per aumentare la prominenza della regione zigomatica per riempire le guance svuotate dal tempo o da dimagrimenti e per correggere la regione naso-labiale nelle prime fasi dell'invecchiamento cutaneo sia isolatamente che in associazione ad altri interventi quali la blefaroplastica od il lifting.

 

VISITA PREOPERATORIA

E' necessario uno studio accurato del volto per valutare quali regioni possono beneficiare di una "lipostruttura" di modellamento o di riempimento al fine di migliorare l'armonia del viso o ringiovanirne l'aspetto.
Si sottolineano le motivazioni che possono far preferire la lipostruttura ad altre metodiche quali le protesi zigomatiche, il lifting facciale o le iniezioni di fillers.
Si prescrivono gli esami ematici di routine e si valutano le condizioni cliniche globali del paziente.

 

INTERVENTO CHIRURGICO di Lipofilling

Se effettuato come unica procedura, può essere effettuato in anestesia locoregionale eventualmente associato ad una blanda sedazione in regime ambulatoriale o di day-surgery.
Si preleva in modo atraumatico con piccole cannule il grasso dalla regione addominale o da altra sede in precedenza individuata e, dopo opportuni procedimenti, si procede all'iniezione nella regione ricevente.
L'intervento dura fra i trenta minuti e le due ore nei casi di lipostruttura estesa a tutto il volto.

 

TRATTAMENTO POSTOPERATORIO

E' necessaria un'antibioticoterapia, mentre il dolore è controllato da analgesici per via orale.

 

COSA ASPETTARSI DOPO L'INTERVENTO di Lipofilling

E' generalmente presente un certo edema della regione associato ad ecchimosi per alcuni giorni; l'edema e l'ecchimosi possono essere molto più pronunciati in caso di iniezioni significative e durare anche una diecina di giorni. Di questi aspetti è necessario discutere con la paziente prima dell'intervento soprattutto quando la procedura viene realizzata a livello del volto.
In ogni caso, comunque, il risultato può essere valutato completamente non prima di un mese anche nei casi più leggeri
Può essere presentarsi un certo riassorbimento che può indurre a ripetere la procedura a distanza di alcuni mesi.
E' bene evitare l'esposizione al sole per circa un mese ed attendere il parere del chirurgo prima di farlo.

 

POSSIBILI COMPLICANZE

L'infezione del grasso iniettato può essere causa di rara complicazione.
Oltre all'ipocorrezione è possibile osservare, seppure più raramente, delle ipercorrezioni o delle leggere asimmetrie che difficilmente richiedono un intervento secondario. In ogni caso è necessario conoscere i rischi senza tuttavia sopravalutarli, avendo coscienza che qualsiasi intervento chirurgico può comportare alcuni inconvenienti.Un chirurgo plastico competente ed esperto è in grado di ridurre al minimo i rischi e le complicanze e di gestire al meglio gli eventuali problemi.

 

 

Per maggiori informazioni su: LIPOFILLING a Bologna - LIPOSTRUTTURA a Bologna